Contacalorie

Contacalorie

Nel caso di impianti misti, in cui oltre ai radiatori sono presenti altri terminali di emissione del calore per i quali i ripartitori di calore non rappresentano uno strumento idoneo alla rilevazione dei consumi (ad esempio ventilconvettori o pannelli radianti), si rende necessario abbinare dei classici misuratori di energia radio, per la misura diretta dei consumi.
Può essere il caso, ad esempio, di edifici condominiali in cui al piano terra (e non solo) sono presenti negozi e/o uffici, mentre negli appartamenti sono installati i classici radiatori con relativi ripartitori.
Oppure si rende necessario installare un misuratore di energia in centrale termica, nel caso di produzione di acqua calda centralizzata, sia a valle del generatore di calore, sia a monte del bollitore.
Mediante la trasmissione radio, i dati trasmessi dai misuratori di energia si affiancano a quelli trasmessi dai ripartitori di calore.