Registrazione

 
 
Provincia
 
Nazione
 
 
 
Professione
 
 
 

(Ci riserviamo di verificare il nome dell'Azienda e il numero di Partita Iva prima di confermare la registrazione all'area riservata)

 
 
 
Login
 
Recupera password

Niña: Caldaia a condensazione

Tutte le risposte alle domande più frequenti relative ai nostri prodotti.
Facilita la tua ricerca filtrando le tue domande per prodotto.

La caldaia a condensazione Niña modello C (solo riscaldamento) può essere modificata per produrre acqua calda sanitaria?

Si, è necessario installare sulla mandata del riscaldamento la valvola tre vie con servomotore cod. 07400824 e il cavo cod. 07400778. Per ulteriori informazioni in merito contattare il servizio telefonico di assistenza tecnica.

Che cosa significa nella sigla della caldaia a condensazione Niña, modello C/B/K?

Sono sigle che indicano la configurazione della caldaia a condensazione. Modello C indica solo riscaldamento, modello B indica riscaldamento e produzione acqua sanitaria con bollitore esterno, modello K indica riscaldamento e produzione acqua sanitaria con microaccumulo

Cosa distingue la caldaia a condensazione Niña dalle caldaie tradizionali, sotto il profilo del risparmio energetico?

Le caldaie tradizionali, inclusa quella ad "alto rendimento", riescono ad utilizzare solo una parte del calore della combustione senza sfruttare il calore latente legato alla presenza del vapore acqueo nei fumi di scarico. La caldaia a condensazione Niña invece, grazie al suo speciale "scambiatore-condensatore" in acciaio inossidabile AISI 316L, combina l’azione dell’abbassamento spinto della temperatura dei fumi alla condensazione del vapore acqueo. Il calore sensibile dei prodotti della combustione viene recuperato quasi completamente prima ancora di operare nel campo della condensazione; i fumi raggiungono una temperatura di 70 °C ma contengono ancora il calore latente per la presenza del vapor d’acqua. Quando i fumi vanno a contatto con la parte più bassa dello "scambiatore-condensatore", con temperature di ritorno dell’impianto inferiori a 55 °C, il vapore condensa cedendo il suo calore latente pari a 565 Kcal/h ogni litro. Questo sistema permette un risparmio dei consumi superiore del 30% anche con un impianto a radiatori.

E' possibile usare fumisteria in plastica per la caldaia a condensazione Niña?

Si, la caldaia a condensazione Niña ha un controllo di temperatura scarico fumi che fa si che questi non superino mai i 95°C. In ogni caso la temperatura di uscita dei fumi è solo di pochi gradi superiore alla temperatura dell’acqua di ritorno dall’impianto di riscaldamento.

La caldaia a condensazione Niña può essere installata su impianti a radiatori o solo su impianti di riscaldamento a pavimento?

Si, la caldaia a condensazione Niña si può utilizzare su qualsiasi tipo di impianto di riscaldamento, anche su impianti con radiatori oltre che su impianti di riscaldamento a pavimento. Le prestazioni di rendimento garantiscono elevati risparmi energetici.

Il regolatore remoto SR 5810 deve essere utilizzato necessariamente per la caldaia a condensazione Niña?

No, si può utilizzare un termostato normale o un cronotermostato.

Il regolatore remoto SR 5810 non dialoga con la caldaia a condensazione Niña, cosa posso fare?

E‘ sufficiente, sulla scheda della caldaia, spostare il connettore dalla posizione X9 alla posizione X11.

Sto cercando un caldaia ad uso esclusivamente per il riscaldamento; è possibile risparmiare ugualmente installando la caldaia a condensazione Niña?

Certo, la Caldaia a condensazione Niña è disponibile in varie versioni: I30K per impianti di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria, I15C, I30C e I35C per solo riscaldamento, I15B e I30B per riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria con bollitore separato, TWIN I80C con potenza termica nominale al focolare di 74,0 kW e con modulazione a partire da 7,3 kW. Il modello per solo riscaldamento I15C, I30C e I35C può essere utilizzato anche per la produzione di acqua calda sanitaria con bollitore ad accumulo separato qualora si impieghi una valvola deviatrice a tre vie.

Dovrei installare una nuova caldaia in un’abitazione di circa 350 m2; che soluzioni offre la vostra caldaia a condensazione Niña?

Per un’abitazione fino a 350 m2, se la caldaia è esclusivamente per il riscaldamento, consigliamo una Caldaia Niña I35C mentre se lo scopo è sia il riscaldamento che la produzione di acqua calda sanitaria, consigliamo una caldaia Nina I35C e un bollitore da 50 o 110 litri; il tutto può essere regolato tramite un regolatore remoto SR 5810.

Per quale motivo le caldaie a condensazione sono state aggiornate con nuovo circolatore?

Le caldaie a condensazione di EMMETI sono dotate di nuovo circolatore dal 1/8/2015 in conformità con quanto previsto dai Regolamenti CE 641/2009 e UE 622-2012.

Perché le caldaie a condensazione di EMMETI sono ora provviste di etichetta energetica?

La caldaie a condensazione di EMMETI sono fornite dal 29/5/2015 con etichetta energetica in conformità con il Regolamento UE 811/2013.

 

Non hai trovato la risposta?

faq-icon Se non hai trovato
la risposta che
cerchi, contattaci
attraverso il nostro
Centro Assistenza!
contattaci