Registrazione

 
 
Provincia
 
Nazione
 
 
 
Professione
 
 
 
 
 
 
Login
 
Recupera password
 

Recupera DRY, unità di ventilazione meccanica controllata condeumidificazione e trattamento dell’aria per installazione orizzontale

Composizione
 
Connessioni e componenti
  • 1 Recuperatore di calore aria/aria.
  • 2 Compressore.
  • 3 Batteria alettata d’integrazione (ad acqua).
  • 4 Batteria alettata (evaporatore).
  • 5 Batteria alettata (condensatore 1).
  • 6 Scambiatore a piastre (condensatore 2).
  • 7 Ventilatore centrifugo (mandata aria ambiente).
  • 8 Ventilatore centrifugo (espulsione aria).
  • 9 Quadro elettrico (controllore e morsettiera)
  • 10 Serranda motorizzata (ricircolo aria ambiente).
  • 11 Serranda motorizzata (aspirazione aria esterna).
  • 12 Serranda motorizzata (ripresa aria viziata).
  • 13 Elettrovalvola di espansione elettronica.
  • 14 Mandata aria in ambiente (rinnovo+ricircolo)
    B Ripresa aria dall’ambiente interno
    C Aspirazione aria di rinnovo dall’esterno
    D Espulsione aria all’esterno
    E Ricircolo aria ambiente

Caratteristiche tecniche
La macchina è costituita da una struttura in lamiera zincata con particolare isolamento termico ed acustico che raccoglie: un circuito frigorifero ad espansione diretta per la deumidificazione dell’aria, uno scambiatore alettato supplementare da collegare all’impianto termico per l’integrazione estiva/invernale, un recuperatore di calore aria/aria ad alta efficienza, delle serrande motorizzate per la regolazione delle rispettive portate d’aria, dei filtri G4 ispezionabili posizionati nei rispettivi condotti d’ingresso dell’aria all’unità , due elettroventilatori “brushless” a portata variabile, una vaschetta di raccolta della condensa, un quadro elettrico e un pannello di controllo remoto da installare su guida in un quadro elettrico a parete.

Caratteristiche funzionali
Le portate d’aria del Recupera Dry sono impostabili tramite il pannello di controllo; la velocità degli elettroventilatori viene regolata automaticamente per assicurare la portata d’aria prefissata nei canali di distribuzione e vincere le relative perdite di carico.
L’aria immessa in ambiente può essere composta da due flussi d’aria: quello di rinnovo con recupero del calore, e quello di ricircolo dell’aria.
I trattamenti di riscaldamento/raffrescamento/deumidificazione prevedono sempre una portata di ricircolo dell’aria ambiente.
I flussi di rinnovo e ricircolo possono essere abbinati o meno tra di loro, a seconda delle portate e del tipo di trattamento che si vuole effettuare.

Con Recupera Dry è possibile effettuare i seguenti trattamenti dell’aria.
In Estate:
• Rinnovo dell’aria con recupero del calore (funzionamento ad aria neutra);
• Deumidificazione dell’aria (ricircolo con deumidificazione, aria neutra);
• Rinnovo dell’aria con recupero del calore, con deumidificazione ed eventuale raffrescamento.
In Inverno:
• Rinnovo dell’aria con recupero del calore (funzionamento ad aria neutra);
• Riscaldamento dell’aria (ricircolo con riscaldamento);
• Rinnovo dell’aria con recupero del calore, con integrazione in riscaldamento (rinnovo + ricircolo con riscaldamento).

Loading...

Note
 
Refrigerante R134a (GWP = 1430): 0,56 kg - Alimentazione elettrica (V-ph-Hz): 230-1-50 - Pressione sonora a 1 m: 39 dB(A)
Recupero energetico (inverno)**: 91% - Dimensioni (LxHxP mm): 1178x276x773

Batteria integrativa: Potenza frigorifera totale (¹): 1950 W - Potenza termica (²): 2050 W.

(*) Temperatura ambiente esterno 35 °C, 50% UR.
(**) Temperatura interna 20 °C / 50% UR - temperatura esterna -5 °C / 80% UR.
(¹) Condizioni aria in ingresso 27 °C 48% UR, temperatura acqua in/out 7/12 °C, portata aria nominale.
(²) Condizioni aria in ingresso 20 °C, temperatura acqua in/out 45/40 °C, portata aria nominale.
 

EMMETI HOME

Scopri i nostri sistemi